Home Su Contatti Sommario Ricerca                                                    

                                                                              Tolosa
Home Su

 

Home
Su
Cronologia
Giovanni Colombini
I Gesuati
"Beati" Gesuati
Gesuati illustri
Il Corpus Iesuatorum
Bibliografia
Iconografia
650esimo b. Colombini

 

Sappiamo che i gesuati arrivarono fino a Tolosa (1425 - Dufner, Geschichte, pp. pp. 368- 369);) costituendo ovunque chiese e monasteri. Quello di Tolosa fu l'unico insediamento gesuato fuori dall'Italia.  

La Faille ne' suoi Annali di Tolosa, nota che le loro celle erano piccole e basse, a piana terra, e ad una  certa distanza le une dalle altre, come quelle degli eremiti camaldolesi..

"Le XV siècle voit l'épanuissement de l'ordre, qui adopte le symbole de S. Bernardin de Siena, le soleil et les douze rayons, c'est à dire les miséricordes de Dieu. De ce siècle datent les fondations de Toulouse (1425), Verona (1428), Padova (1432), Pisa (1434), Montenero di Livorno (1442) Brescia(1467).
Avec ses 24 couvents la Congrégation reste un phénomène significatif dans le débat religieux entre Moyen Age et Temps Modernes."

Di Tiron scrive in "Descrizione storica degli Ordini Religiosi compilata sulle opere di Bonanni " , Torino, 1845, che "Fuori d'Italia i gesuati avevano casa a Tolosa; portavano per arme il nome di Gesù raggiante d'oro, in campo azzurro, e sotto una colomba d'argento,alludendo al nome del loro santo fondatore.".


 

 

                                            

Home ] Su ]

Inviare a prof@francescorossi.it un messaggio di posta elettronica contenente domande o commenti su questo sito Web.
Copyright © 2013 Prof. Francesco Rossi. Stemma dei Gesuati Su concessione del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo. Cl. 28.13.07/11, Prot. 3935 del 20.11.2013
Ultimo aggiornamento: 21-02-17