Home Su Contatti Sommario Ricerca                                                    

                                                                              Tamagni Vincenzo
Home Su

 

Home
Su
Cronologia
Giovanni Colombini
I Gesuati
Insediamenti gesuati
"Beati" Gesuati
Gesuati illustri
Il Corpus Iesuatorum
Bibliografia
Iconografia
650esimo b. Colombini

 

016 Tamagni Vincenzo, Madonna della Misericordia, Montalcino Con ai piedi gruppo di confratelli in cappa bianca, fra i quali il b. Colombini. Tavola sec. XVI, Museo civico e Diocesano d’arte sacra, Montalcino .

 

CODICI

Numero scheda 37643

Serie Pittura italiana

Numero busta 0403

Intestazione busta Pittura italiana sec. XVI. Siena 3

Numero fascicolo 4

Intestazione fascicolo Vincenzo Tamagni

 

OGGETTO

Definizione dell'oggetto dipinto

Tipologia dipinto

Soggetto Madonna della Misericordia

Materia e tecnica avola

 

AUTORE

Autore Tamagni Vincenzo

Motivazione dell'attribuzione Bibliografia

 

CRONOLOGIA

Indicazione genericasec. XVI

Da 1510

A 1530

LOCALIZZAZIONE GEOGRAFICO-AMMINISTRATIVA

Stato Italia

Regione/ Stato federale Toscana

Provincia Siena

Comune Montalcino

Denominazione del contenitore Museo Civico e Diocesano d'Arte Sacra

 

LOCALIZZAZIONI PRECEDENTI

Stato Italia

Regione / Stato federale Toscana

Provincia Siena

Comune Montalcino

Denominazione Compagnia del Corpus Domini

 

SCHEDE FOTO RELATIVE

Foto Anonimo , Tamagni Vincenzo - sec. XVI - Madonna della Misericordia - insieme

Foto Istituto Italiano d'Arti Grafiche , Montalcino (Siena), Compagnia del Corpus Domini - Anonimo del XV sec: Madonna detta del Soccorso - insieme

Foto Anonimo , Tamagni Vincenzo - sec. XVI - Madonna della Misericordia - particolare

Foto Anonimo , Tamagni Vincenzo - sec. XVI - Madonna della Misericordia, particolare - particolare

Foto Anonimo , Tamagni Vincenzo - sec. XVI - Madonna della Misericordia, particolare - particolare

Vincenzo Tamagni (?) “Madonna della Misericordia” (oggi conservata al museo di Montalcino), un dipinto su tela eseguito, nel 1527, verosimilmente da Vincenzo Tamagni, il pittore di San Gimignano - a lavoro a Montalcino - dopo aver già lavorato per la chiesa di San Francesco e lo Scrittoio dell’ex farmacia dello Spedale di Santa Maria della Croce tra il 1507 e il 1512 - per lavorare alla tela che rappresentava l’“Assunzione della Vergine con i Santi Sebastiano, Tommaso e Rocco”, oggi sull’altare del Santuario della Madonna del Soccorso, rappresenta, tra le altre, una figura cara a Montalcino. è la Vergine, infatti, che sotto il proprio manto, raccoglie e protegge un gruppo di confratelli in cappa bianca. Tra questi compare il Beato Giovanni Colombini.

Da http://www.montalcinonews.com/2016/07/la-famiglia-colombini-apre-le-porte-di-%E2%80%9Ccasa%E2%80%9D-e-ricorda-il-beato-giovanni/  


 

 

                                            

Home ] Su ]

Inviare a prof@francescorossi.it un messaggio di posta elettronica contenente domande o commenti su questo sito Web.
Copyright © 2013 Prof. Francesco Rossi. Stemma dei Gesuati Su concessione del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo. Cl. 28.13.07/11, Prot. 3935 del 20.11.2013
Ultimo aggiornamento: 19-02-17